Massimo Rossi è il primo ferrarese ad entrare a fare parte del Consiglio Nazionale della Fipsas, quarta Federazione del CONI e tra le più medagliate in assoluto, l’ultimo rappresentante ferrarese in seno alla Federazione Nazionale è stata Lorenzina Galliera nel Comitato di Settore A.I. Massimo Rossi, classe 1954, ha fatto tutta la trafila all’interno della Federazione entrando nel lontano 1985 come Revisore dei Conti [//]della Sezione Fipsas di Ferrara, dal 1989 è entrato a fare parte del Consiglio Provinciale fino al 1997, in quell’anno ha assunto la carica di Vice Presidente. Eletto Presidente di Sezione nel Novembre del 2008 ha poi dovuto dare le dimissioni essendo stato eletto Presidente Regionale nel Febbraio del 2009. Nella carica di Presidente Regionale ha fatto due mandati, quindi otto anni, lasciando l’incarico nello scorso mese di Novembre. Nei giorni 3 e 4 Dicembre a Pisa si sono tenute le elezioni alle cariche nazionali della Fipsas e Massimo Rossi è entrato tra i sette Consiglieri laici del Consiglio Nazionale. Il Consiglio Nazionale della Federazione Italiana Pesca Sportiva Attività Subacquee e Nuoto Pinnato è formato da sette Consiglieri laici e cinque Consiglieri tecnici, questo è quello che prevede lo statuto. In campo agonistico lo scorso fine settimana ha visto la disputa della prima prova del Campionato Provinciale a Coppie di pesca alla trota in lago. Decisamente buona la resa del campo di gara dell’Oasi di Pilastrello che ha regalato un alto numero di catture ai concorrenti in gara, hanno ottenuto la vittoria di settore le coppie Andrea Pedriali e Gian Carlo Boccafogli del Nuovo Baby ( assoluti di giornata con 34 trote e 37890 punti ), Francesco Garuti e Maurizio Vincenzi dei Bianco Azzurri Maver, Giovanni Asnicar- Alessandro Malagutti e Varnes Bonora- Massimo Gessi della PS FE Casumaresi Tubertini. Domenica prossima 11 Dicembre seconda prova del Campionato Trota Lago sempre all’Oasi Pilastrello.

Redazione Fipsas Ferrara