La Federazione nella sede centrale di Roma è venuta a conoscenza del fatto che stanno circolando lettere come questa, che sono tassativamente false. Per questo motivo a salvaguardia della propria immagine si riserva di adire alle via legali contro ignoti.

Fipsas.it