GRAZIE CLAUDIO

Sono passati tanti anni da quella mattina in Cavalletta, quando ti sei seduto accanto a me per insegnarmi i primi rudimenti della pesca all’alborella, vero Claudio? Ricordo ancora con quanta pazienza e tranquillità mi spiegavi come pescare quei piccoli pesciolini…”Tira pian, l’alborella non va colpita, va raccolta…Guarda che la mano che ti fa vincere, non è quella che tiene la canna, è quella che pastura…” Era uno spettacolo vederti pescare, non facevi un movimento di troppo o fuori posto, sembrava semplicissimo!! ..ma dal dire al fare…E’ passato tanto tempo ma quei ricordi spesso mi ritornano in mente e allora penso che sono stato fortunato a conoscerti Claudio, e come me, sono sicuro che questo pensiero l’abbiano avuto anche tutti quelli che oggi si sono riuniti al Laghetto di San Venanzio, per ricordarti e dedicarti una pescata in amicizia e allegria, proprio come piaceva a te.

E’ proprio stata una bellissima giornata a cui hanno partecipato tanti agonisti di diverse Società ma tutti accomunati dall’amicizia che avevano per Claudio che, a dispetto delle previsioni metereologiche,  ha “provveduto” a farci pescare in tranquillità.

La gara organizzata perfettamente dagli amici del Lago S. Venanzio, ha visto prevalere Manzali Mauro con oltre 15 kg. di pescato, secondo assoluto l’inossidabile Mazzini Lucio a cui mancano un paio di etti per primeggiare ancora una volta.

Dopo la competizione, in compagnia di Anna ed  Irene Crovetti , abbiamo proseguito la giornata alla Trattoria Wilma dove, tra risate e divertimento, abbiamo provveduto a premiare tutti i partecipanti e a consegnare una targa ad Anna in ricordo del caro Claudio.

Un ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato a questa bella festa e un grande applauso a Claudio, l’amico di tutti!!

Antonio Servidei

Lago San Prospero

Partecipanti

Premiazioni