Fipsas Ferrara Comunicato stampa 10/2014

E’ stato il tratto cittadino del canale Boicelli, in località Boschino, ad ospitare la gara di apertura del Campionato Interprovinciale di pesca con il Belly Boat, domenica scorsa 30 Marzo, con l’organizzazione del Tube B.A. Ferrara del Bass W.A. Ferrara e del Magilla B.T. di Bologna. Sicuramente una gara di pesca estenporanea e fuori dai canoni a cui siamo ormai abituati, infatti l’azione di pesca si svolge [//]all’interno del canale, e non dalle sponde, utilizzando appunto come strumento di galleggiamento e di spostamento il Belly Boat. I Belly Boat utilizzati sono muniti di almeno due camere, una principale di galleggiamento ed una secondaria di sicurezza ( aria o foam), obbligatorio per tutti i partecipanti l’indossare il giubbotto salvagente con galleggiabilità minima di 150 NW. Erano 47 gli appassionati che hanno aderito a questa prima prova alla quale poi faranno seguito gara due il giorno 27 Aprile nel Po di Primaro e la terza prova il 22 Giugno nel Po di Volano a Massafiscaglia, gara finale il giorno 21 Settembre nel Lago 1 Sapaba a Sasso Marconi. Al termine della gara il numero massimo di catture consegnabili è quattro di misura minima fissata a 25 centimetri. Erano 47 i concorrenti che hanno preso parte a questa gara e neanche il Campionato Italiano conta numeri di questo livello, numeri che sono stati possibili grazie al grande lavoro degli organizzatori e su tutti cito Flavio Manaresi e Roberto Bergamasco. La classifica della gara vede al primo posto Fabrizio Fabris, secondo Marco Golinelli, terzo Gianni Buttieri, quarto Luca Venturi e quinto Matteo Nanetti. Il Po di Volano a Medelana ha invece visto la disputa della gara di apertura del Campionato Provinciale di prima serie, la seconda e la terza erano impegnate ad Ostellato, la prova della prima serie è stata organizzata dalla Canne Estensi Colmic mentre per quel che concerne seconda e terza serie l’organizzazione è stata curata dalla Cavalletta Milo. Il Campionato Provinciale Individuale è dedicato a Galliera Lorenzina. In prima serie spicca il risultato della PS FE Casumaresi Tubertini che vince tre dei quattro settori con Forlani, Tassinari, Dondi assoluto Fabbri della Canne Estensi Colmic con 12,620 kg. di pescato. In seconda serie di rilievo il risultato della Canne Estensi Colmic che vince tre settori con Negri ( assoluto con 4,340 kg.), Guietti e Musacchi, la gara di terza serie vede il maggior peso ottenuto da Cassanese della ASD Castello Maver con 3,610 kg. Il prossimo fine settimana vedrà la disputa delle prime due prove del Club Azzurro Nazionale sul campo di gara del Po di Volano a Medelana, alle Vallette di Ostellato, domenica 6 Aprile, sarà ufficialmente siglata la convenzione tra la Fipsas, presente con il Presidente Nazionale Claudio Matteoli, il Presidente del Settore A.I. Maurizio Natucci e il Presidente Provinciale Giuliano Boldini, il Comune di Ostellato presente con il Sindaco Andrea Marchi e Coop Atlandite presente con il Presidente Andrea Quadrifoglio.










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.